Misurazione di Ampere in alternata

Per misurare gli Ampere, bisogna collegare il tester in serie al carico e quindi usare le boccole dedicate, ovvero, la boccola COM (nera) e la boccola rossa a sinistra.
Selezionate le boccole con la scritta A ed il fondoscala apposito.
Se dovete misurare Ampere elevati (non superiori a 10A) usate la boccola con il valore 10, altrimenti usate la boccola con la scritta uA/mA.

La ghiera andrà selezionata in base alla boccola scelta e quindi all'amperaggio da misurare.
Bisogna selezionare mA nel caso in cui la boccola selezionata sia uA/mA e 10A nel caso in cui la boccola selezionata sia 10A.

Una volta selezionate le boccole, i puntali dovranno essere collegati in serie al carico.
Ipotizzando di voler misurare gli Ampere di assorbimento di una lavatrice, il collegamento sarà il seguente:

Stesso discorso se vogliamo misurare l'assorbimento di un elettrodomestico, come il forno oppure un asciuga capelli, il collegamento va sempre fatto in serie.

Se lasciato in AUTO, il tester valuterà da solo la scala da utilizzare, ma se desiderate avere una precisione superiore (o inferiore), potete selezionare manualmente la scala con il pulsante RANGE.

Ricordatevi che il valore che visualizzate sul display è un valore rapportato alla scala ed alle boccole selezionate.
Se usate la boccola uA/mA con fondoscala mA e leggete il valore 10, si tratta di 10mA.
Se usate la boccola uA/mA con fondoscala uA e leggete il valore 10, si tratta di 10uA.
Se usate la boccola 10A con fondoscala A e leggete il valore 5, si tratta di 5A.

Indice

News

Aggiunto il programma sulla telemetria (in fase di sviluppo).
Aggiunto il forum. Temporaneamente abilitato solo a persone autorizzate.
Aggiunta la pagina con qualche datasheet nella sezione elettronica.
Aggiunto il tutorial Snail un line follower base con Arduino Nano.
Recupero di un LCD da 272X204 pixel.