LEZIONE 13

Analizziamo il programma:
All'inizio le variabili sono dichiarate con la parola chiave vista in precedenza (DIM).
In seguito vengono "inizializzate", ovvero e inserito un valore per la prima volta.

Numero1 = 5
Numero2 = 7
Numero3 = 3

La prima istruzione incrementa la variabile Numero3.
L'istruzione va letta da destra verso sinistra, quindi sommiamo 1 al contenuto della variabile Numero3 (in questo caso il valore 3) ed il totale lo rimettiamo nella stessa variabile (Numero3). Ora Numero3 conterrà il valore 4.
Poi le variabili Numero1 e Numero2 sono sommate ed il risultato e inserito nella variabile TotaleVariabili.
Ed in fine la variabile Numero3 è incrementata di nuovo di 3 valori.
I valori delle variabili alla fine del programma sono:

Numero1 = 5
Numero2 = 7
Numero3 = 7
TotaleVariabili = 12

Come abbiamo detto in precedenza, il PIC contiene delle porte d'input e d'output, le variabili possono essere utilizzate per memorizzare dei valori provenienti od uscenti da queste porte. Il discorso sarà approfondito più vanti.

LEZIONE 14
LEZIONE 13